Buon anno nuovo!

di mykoize

Ora, che io sia strana, é risaputo.
Ma che io consideri il primo di settembre più capodannoso del primo gennaio é sintomo di una certa incompatibilità con le convenzioni sociali.
Dunque, avendo io fatto dei propositi di inizio anno é il momento di riprenderli e di capire a che punto siamo.

  1. Viaggiare
    Volli, fortissimamente volli ed ottenni. A settembre il bilancio é positivissimo e io adoro viaggiare. Anche se a volte mi lamento, non lo dico sul serio. Proprio no.
  2. Vedere le persone a cui voglio bene
    Bergamo, Roma, Sardegna. Niente Svezia, ma chissene. Sono stata con le persone che amo e che mi amano e mi basta. É più di quanto mi sarei aspettata.
  3. Non uccidere nessuno
    Non mi sono macchiata di alcun delitto. Per ora. Ho un nuovo anno di convivenza davanti e non sono sicura di poter mantenere il mio aplomb (sento risatine soffocate).
  4. Essere meno rompicoglioni
    Impossibile. É più probabile che finisca il mondo quest’anno.
  5. Volermi bene un po’ di più.
    Piccolo miglioramento in vista, niente di trascendentale.
  6. Sopportare un po’ di più la gente e smetterla di fare la sociopatica.
    Dopo un’accurata selezione delle persone, ci sono anche riuscita. Resto peró una persona a socialità limitata.

Ora che ci penso, questa cosa dei due capodanni potrebbe spiegare per quale motivo io mi sento il doppio degli anni!
(Dite che non funziona? Va beh, io c’ho provato.)